Infiltrazioni intrarticolari

Le infiltrazioni intrarticolari consistono in un trattamento infiltrativo locale articolare e periarticolare impiegato nella terapia del dolore causato da processi infiammatori acuti (con dolore e limitazione funzionale) causati da patologie osteo-muscolari. Le più comuni patologie di impiego di tale terapia sono:

  • artrosi
  • artriti (non infettive)
  • tendiniti
  • tenosinoviti
  • borsiti
  • fibrositi
  • fibromialgie

In cosa consistono le infiltrazioni intrarticolari?
Per le infiltrazioni intrarticolari gli unici farmaci usati erano i cortisonici, oggi vengono impiegati anche acido ialuronico e farmaci omotossicologici (omeopatici).La corretta esecuzione di una infiltrazione richiede una perfetta conoscenza dell'anatomia (osteo-articolare, peri-articolare e dei tessuti molli) associata ad una buona manualità e al corretto posizionamento del paziente.

Come avvengono le infiltrazioni intrarticolari?
Per le infiltrazioni intrarticolari occorre aspirare prima di iniettare il farmaco se presente il liquido articolare prodotto dall'infiammazione. L'articolazione deve poi essere mantenuta a riposo per almeno 24 ore e in genere si possono praticare fino a tre infiltrazioni a settimana o si può avere una frequenza maggiore se il farmaco impiegato è omeopatico.

.618 Medical Lab S.a.s.

via Odescalchi, 39
20831 Seregno (MB)

Telefono: 03621827725
E-mail: info@618medicallab.it
Partita IVA 04792250963
Direttore Sanitario Dottor Pierpaolo Vian

orari di apertura e chiusura dello studio

da lunedì a venerdì: dalle 8.00 alle 21.00 orario continuato
sabato: dalle 8.00 alle 13.00
domenica: chiuso

DOVE SI TROVA LO STUDIO